The Many Cosmos of Marina

di the sputnik girls

Nel numero di Settembre 2012 del Magazine Muse, le Sputnik hanno trovato in copertina l’artista performer Marina Abramović in una veste spaziale/lunare, non hanno quindi resistito e lo hanno voluto condividere con i loro lettori. Marina Abramović  è una delle più grandi perfomer artist, ci si potrebbe azzardare nel dire che sia la madre teorica e pratica di quest’arte, il suo lavoro esplora la relazione tra esecutore e pubblico, i limiti del corpo e le possibilità della mente. Ed ecco che la ritroviamo su Muse Magazine come astronauta spaziale che sembra voler esplorare nuovi mondi e nuovi limiti. Come viene scritto nello stesso magazine da Kim Stanley Robinsogni artista impara a volare in modo diverso” e l’Abramović ne è sicuramente la più estrema rappresentazione.

Photos by: Guy Aroch

Author: Alexia Mingarelli

Annunci