La ragazza dello Sputnik

di the sputnik girls

Tempo di vacanza, e anche per le Sputnik girls è giunta l’ora di separasi, impacchettare qualche outfit e godersi un po’ di relax. La meta è scelta, la valigia è quasi pronta, passaporto anche l’unica cosa è scegliere il libro giusto che accompagni le nostre vacanze, la mia scelta cade su Haruki Murakami e la “La ragazza dello Sputnik“, libro che accompagna ormai da un po’ la vita delle Sputnik Girls e che ha dato ispirazione e l’imput per intraprendere questo nostro diario di bordo.La storia ci racconta di Sumire ragazza impulsiva, curiosa e disordinata e del suo amore per Myù, amore che non si consumerà mai,le due protagonioste saranno condannate a non incontrarsi mai e perdersi nello spazio come lo Sputnik… del libro non vogliamo aggiungere altro per non svelarvi la trama, ma su noi possiamo dire che torneremo per ora , non ci perderemo, e ricominceremo presto da quì con un bagaglio in più di immagini, ispirazioni, suggestioni raccolte qua e là durante le nostre avventure, pronte per rientrare a Settembre e continuare il nostro viaggio orbitale …

“Eravamo state meravigliose compagne di viaggio, ma in fondo non eravamo che solitari aggregati metallici che disegnavano ognuno la propria orbita. In lontananza otremmo anche essere belle a vedersi, come stelle cadenti. Ma in realtà non siamo che prigioniere, ognuna confinata nel proprio spazio, senza la possibilità di andare da nessun’altra parte. Quando le orbite dei nostri satelliti per caso si incrociano, le nostre facce si incontrano. E forse, chissà, anche le nostre anime vengono a contatto. Ma questo non dura che un attimo. Un istante dopo, ci ritroviamo ognuna nella propria assoluta solitudine. Fino al giorno in cui bruceremo e saremo completamente azzerate.”

Author:Francesca Zagaria.
Annunci