Die Antwoord

di the sputnik girls

Avevamo già parlato di questo gruppo in un nostro vecchio post, è chiaro quindi il fascino che abbiamo per i Die Antwoord. La loro musica folle quasi inclassificabile, proprio per questo ancora più attraente, che se proprio vogliamo definire si tratterebbe di un inquietante mix tra Rap e musica da Rave party, che fanno da sfondo alle liriche cantate nella lingua che mescola inglese e lo slang di Cape Flats, ossia della a Città del Capo in Sudafrica. Originari infatti del Sudafrica il gruppo si compone di tre membri, Ninja, Yo-Landi Vi$$er e DJ Hi-Tek.

Ad  averci attratto non è stata solo la loro musica ma anche la loro estetica ancor più folle. La loro immagine sembra ricordare personaggi e gente che vive tra sobborghi poveri di paesi e di periferie americane il tutto è mischiato alla loro cultura Sudafricana, ai cartoni giapponesi, al mondo pop o se vogliamo definirlo meglio popolare. Tante immagini e definizioni ci vengono alla mente mentre li guardiamo, una vera calamita per gli occhi. I loro outfit ci fanno ricordare un po’ gli anni 80′ e il sovraccarico estetico di quegli anni.

Da ricordare anche che per questa primavera estate Alexander Wang li ha scelti come volti della sua campagna, affidandogli l’esecuzione del video per la campagna T by Alexander Wang con il loro  pezzo Fatty Boom Boom,  diretta da Daniel Jackson.

Questi riassumendo sono i pazzeschi Die Antwoord…ultima cosa da ricordarvi, il 28 giugno saranno a Roma in concerto!!! da non perderseli…ci vediamo sotto il palco anche con le Sputnik Girls!

Author: Alexia Mingarelli

Annunci