Givenchy S/S 2012 vs A/W 2012/13

di the sputnik girls

Sia che per la stagione estiva che per quella autunno inverno Givenchy ha scelto di raccontare storie lontane. Osservando le due collezioni non si poteva far altro che contrapporle, si tratta di due collezioni che sembrano descrivere mondi completamente diversi.

Nella collezione estiva 2012, Riccardo Tisci  per la maison presenta una collezione  che a partire dai colori, tessuti e dalle forme non può non farci pensare a creature marine! I tagli, le curve morbide che delimitano questi outfit ci portano ad immaginare un mondo diverso e lontano, un mondo  abitato da sirene….pailletes come squame fanno brillare pantaloni a sigaretta e giacche scintillanti, il bianco, il nero e rosa cipria fasciano i corpi senza lasciare spazio alla fantasia, delimitando i corpi sinuosi di queste magiche creature, tutto ciò accompagnato da tacchi vertigionosi, sandali con tacco a spillo in mettallo!

Cambia la stagione e tutto cambia insieme a lei…Il nero, colore preferito dallo stilista si impadronisce della scena e trasforma le creature marine in amazzoni spaziali con stivali da cavallerizza e abiti che mettono in evidenza punto vita e giacche che sembrano marsine, scolpiscono le spalle. La collezione è ispirata alle immagini sensuali di Guy Bourdin che  si mescolano con la voglia di idealizzare un’amazzone guerriera moderna, con la sua armatura di pelle, visone, lana, pizzo,  pony, tulle, seta e satin, tutti materiali che contribuiscono a disegnare la siluette di questa ennesima creatura.

Author:Francesca Zagaria.

Annunci